Libro correlati:

Gente di Dublino. Ediz. integrale Con Segnalibro




Gente di Dublino. Ediz. integrale Con Segnalibro


Scaricare libri on-line Gente di Dublino. Ediz. integrale Con Segnalibro, Gente di Dublino. Ediz. integrale Con Segnalibro libro è attualmente in vari formati (PDF, EPUB, DOC, etc)



DOWNLOAD


Gente di Dublino. Ediz. integrale Con Segnalibro leggere un libro



Gente di Dublino. Ediz. integrale Con Segnalibro


  • Autore: Joyce James
  • Editore: Crescere Edizioni
  • Data di pubblicazione: 2014-11-25
  • ISBN: 8883371224
  • Numero di pagine: 224 pages
  • Gente di Dublino. Ediz. integrale Con Segnalibro Particolare libro:

      Gente di Dublino. Ediz. integrale Con Segnalibro





      Gente di Dublino leggere un libro



      Gente di Dublino


    • Autore: James Joyce
    • Editore: Feltrinelli
    • Data di pubblicazione: 2013-06-05
    • ISBN: 8807900300
    • Numero di pagine: 257 pages
    • Gente di Dublino Particolare libro:

        Gente di Dublino





        Dedalus. Ritratto dell'artista da giovane leggere un libro



        Dedalus. Ritratto dell'artista da giovane


      • Autore: James Joyce
      • Editore: Adelphi
      • Data di pubblicazione: 1990-04-17
      • ISBN: 8845907635
      • Numero di pagine: 304 pages
      • Dedalus. Ritratto dell'artista da giovane Particolare libro:

          Dedalus. Ritratto dell'artista da giovane





          Ulisse leggere un libro



          Ulisse


        • Autore: James Joyce
        • Editore: Einaudi
        • Data di pubblicazione: 2013-03-05
        • ISBN: 8806191810
        • Numero di pagine: 998 pages
        • Ulisse Particolare libro:

            Ulisse



            «L'Ulisse è un libro scritto da qualcuno che doveva diventare tenore (Joyce quando abitava a Trieste), uno che aveva imparato a trasmettere sulla pagina ciò che i musicisti chiamano 'orecchio interno', al di là del senso oggettivo delle parole. In effetti, se facessimo il calcolo di quante cantate spuntano nell''Ulisse' ogni poche pagine, vedremmo un ventaglio di citazioni canterine che sono la spina dorsale joyciana per scavalcare tutti i discorsi e intendersi con diversi richiami musicali: dall'opera lirica alla filastrocca oscena, da un canto gregoriano ('Gloria in excelsis Deo') al rumore della carrozza del viceré che passa sul lungofiume ('Clapclap, Crilclap'), dai nursery rhymes a una poesia tedesca sul canto delle sirene ('Von der Sirenen Listigkeit...'), dal verso del cuculo ('Cucù! Cucù') al Fiore di Siviglia (opera lirica), dalle battute per tenere il ritmo d'una pagina ('Tum' 'Tum') a quelle di altri suoni ('Pflaap! Pflaap! Pflaaaap'), alla cantata mozartiana, ricorrente nei pensieri di Mr Bloom: 'Vorrei e non vorrei, mi trema un poco il cor', e cosi via.» (dalla prefazione di Gianni Celati)


            Finnegans Wake. Testo inglese a fronte: 3 leggere un libro



            Finnegans Wake. Testo inglese a fronte: 3


          • Autore: James Joyce
          • Editore: Mondadori
          • Data di pubblicazione: 2017-01-17
          • ISBN: 8804669632
          • Numero di pagine: 412 pages
          • Finnegans Wake. Testo inglese a fronte: 3 Particolare libro:

              Finnegans Wake. Testo inglese a fronte: 3





              Ulisse leggere un libro



              Ulisse


            • Autore: James Joyce
            • Editore: Mondadori
            • Data di pubblicazione: 2018-01-17
            • ISBN: 8804686227
            • Numero di pagine: 920 pages
            • Ulisse Particolare libro:

                Ulisse





                RC.DUBLINERS *INTEGRALE*+CD leggere un libro



                RC.DUBLINERS *INTEGRALE*+CD


              • Autore: JOYCE
              • Editore: Black Cat-Cideb
              • Data di pubblicazione: 1995-07-16
              • ISBN: 8877542314
              • Numero di pagine: 400 pages
              • RC.DUBLINERS *INTEGRALE*+CD Particolare libro:

                  RC.DUBLINERS *INTEGRALE*+CD



                  dubliners + cd || per maggiori informazioni e per specificare il colore o il modello contattateci subito


                  James Joyce. Ritratto di un dublinese leggere un libro



                  James Joyce. Ritratto di un dublinese


                • Autore: Alfonso Zapico
                • Editore: 001 Edizioni
                • Data di pubblicazione: 2018-06-14
                • ISBN: 887182024X
                • Numero di pagine: 232 pages
                • James Joyce. Ritratto di un dublinese Particolare libro:

                    James Joyce. Ritratto di un dublinese





                    Finnegans Wake. Testo inglese a fronte: 1 leggere un libro



                    Finnegans Wake. Testo inglese a fronte: 1


                  • Autore: James Joyce
                  • Editore: Mondadori
                  • Data di pubblicazione: 2017-05-15
                  • ISBN: 8804677643
                  • Numero di pagine: 440 pages
                  • Finnegans Wake. Testo inglese a fronte: 1 Particolare libro:

                      Finnegans Wake. Testo inglese a fronte: 1





                      Ulisse (eNewton Classici) leggere un libro



                      Ulisse (eNewton Classici)


                    • Autore: James Joyce
                    • Editore: Newton Compton Editori
                    • Data di pubblicazione: 2012-01-10
                    • Numero di pagine: 1082 pages
                    • Ulisse (eNewton Classici) Particolare libro:

                        Ulisse (eNewton Classici)



                        A cura di Enrico Terrinoni
                        Traduzione di Enrico Terrinoni con Carlo Bigazzi
                        Edizione integrale

                        Ulisse di James Joyce, sin dal giorno della sua pubblicazione – il 2 febbraio del 1922, quarantesimo compleanno dell’autore – era destinato a mutare radicalmente le sorti della letteratura contemporanea. Il romanzo è la cronaca di una giornata reale, un inno alla cultura e alla saggezza popolare, e il canto di un’umanità rinnovata. L’intera vicenda si svolge in meno di ventiquattro ore, tra i primi bagliori del mattino del 16 giugno 1904 – data in cui Joyce incontra Nora Barnacle, la futura compagna di una vita, che nel tardo pomeriggio dello stesso giorno lo farà «diventare uomo»... – fino alle prime ore della notte del giorno seguente. Il protagonista principale, l’ebreo irlandese Leopold Bloom, non è un eroe o un antieroe, ma semplicemente un uomo di larghe vedute e grande umanità, sempre attento verso il più debole e il diverso, e capace di cortesia anche nei confronti di chi queste doti non userà con lui. Gli altri protagonisti sono il giovane intellettuale, brillante ma frustrato Stephen Dedalus – già personaggio principale del libro precedente di Joyce, Dedalus. Un ritratto dell’artista da giovane – e Molly Bloom, la moglie dell’ebreo, vera e propria regina del romanzo. Alla fine, stesa sul vecchio letto scricchiolante, Molly sarà intenta a riflettere – in un monologo di più di ventimila parole non scandite da punteggiatura – sulla giornata appena trascorsa, sul suo tradimento del marito, su ogni ricordo del passato, e sui potenziali futuri immaginati. Figura dalla solida corporeità, Molly è una donna gloriosamente istintiva,ma anche resistente a una qualunque forma di caratterizzazione categorica. Ulisse è un romanzo della mente: i monologhi interiori e il flusso di coscienza sono una versione moderna dei soliloqui amletici. Si insinuano gradualmente nelle trame dell’opera, fino a dissolvere ogni limite tra narrazione realistico-naturalista e impressione grafica del pensiero vagante. «Chiunque legga Ulisse può dichiararsi un esperto», spiega Declan Kiberd. È un testo che detta le condizioni della propria lettura.



                        James Joyce

                        nasce a Dublino il 2 febbraio del 1882. Nel 1904 abbandona l’Irlanda e parte con la compagna Nora per l’Europa. Vivranno a Pola, Trieste, Roma, Parigi e Zurigo. La prima opera narrativa, Gente di Dublino, esce nel 1914, stesso anno in cui vede la pubblicazione il romanzo autobiografico Dedalus. Ulisse è del 1922 – ma in America sarà assolto dall’accusa di oscenità solo nel 1933. Nel 1939 viene pubblicata la sua opera più visionaria, La veglia di Finnegan. Joyce muore a Zurigo il 13 gennaio del 1941, in seguito ad un’operazione. La Newton Compton ha già pubblicato Gente di Dublino e Ritratto dell’artista da giovane.