Michelangelo. Biografia di un genio




Michelangelo. Biografia di un genio


Scaricare libri on-line Michelangelo. Biografia di un genio, Michelangelo. Biografia di un genio libro è attualmente in vari formati (PDF, EPUB, DOC, etc)



DOWNLOAD


Michelangelo. Biografia di un genio leggere un libro



Michelangelo. Biografia di un genio


  • Autore: Bruno Nardini
  • Editore: Giunti Editore
  • Data di pubblicazione: 2000-05-10
  • ISBN: 8809017161
  • Numero di pagine: 190 pages
  • Michelangelo. Biografia di un genio Particolare libro:

      Michelangelo. Biografia di un genio





      Il giovane Michelangelo. La nascita di un genio leggere un libro



      Il giovane Michelangelo. La nascita di un genio


    • Autore: John T. Spike
    • Editore: Elliot
    • Data di pubblicazione: 2014-09-30
    • ISBN: 8861925871
    • Numero di pagine: 365 pages
    • Il giovane Michelangelo. La nascita di un genio Particolare libro:

        Il giovane Michelangelo. La nascita di un genio





        Leonardo e Michelangelo: vita e opere (IL GENIO Vol. 3) leggere un libro



        Leonardo e Michelangelo: vita e opere (IL GENIO Vol. 3)


      • Autore: Massimo Ravecca
      • Editore: Ravecca Massimo
      • Data di pubblicazione: 2016-01-25
      • Numero di pagine: 138 pages
      • Leonardo e Michelangelo: vita e opere (IL GENIO Vol. 3) Particolare libro:

          Leonardo e Michelangelo: vita e opere (IL GENIO Vol. 3)



          Leonardo da Vinci (1452-1519) e Michelangelo Buonarroti (1475-1564) nato a Caprese nella Val Tiberina, territorio della Repubblica fiorentina. A ventitré anni e novanta chilometri di distanza, con la città di Firenze in mezzo. Come due satelliti orbiteranno sempre intorno al capoluogo toscano, per planare alla fine, Leonardo in Francia dal re Francesco I, e Michelangelo a Roma dal Papa. Di comune avevano il genio, il patrimonio culturale della Firenze rinascimentale, e un volto somigliante al termine della vita. Il genio ha sempre qualcosa di misterioso nella sua genesi e nelle sue manifestazioni. Il loro talento, pur manifestandosi in modo differente, fu più affine di quanto si creda comunemente. Si esprimeva spesso attraverso processi inclusivi, speculari, ricorsivi. Il moltiplicarsi dell’immagine di un oggetto posto tra due specchi piani paralleli, ne è una tipica situazione. Effetto ottico che i geni, in vari modi, a volte ricreano nelle loro opere. Caratteristica peculiare di questo tipo di genialità è il prodursi, in modo quasi magico, del non finito in campo artistico. Il non finito nell’arte nasce con le statue di Michelangelo, e con l’elaborazione critica che ne fece il pittore, scultore e soprattutto biografo Giorgio Vasari (1511-1574). Ma lo ritroviamo anche nelle opere di Leonardo. Trovarsi spesso in una camera degli specchi è pericoloso per la sanità della mente. In questo caso a smarrirsi non è la coscienza, ma l’identità sessuale. Molte figure dei due artisti hanno un carattere androgino. Ma non solo. Realizzeranno, in modo indipendente motivi iconografici analoghi, tra cui: Una giovane Maria sostiene Gesù nella Pietà vaticana, ed è presente alla destra di Gesù nel Cenacolo una giovane donna; Michelangelo collegherà il Gesù del Giudizio Universale con il precedente Aman crocefisso della Volta, tramite la somiglianza fisica delle due figure, e Leonardo il Salvator Mundi con la somigliante futura Gioconda. Ma i figli maschi assomigliano alle madri, dicevano i latini.


          Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo (Il Genio Vol. 1) leggere un libro



          Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo (Il Genio Vol. 1)


        • Autore: Massimo Ravecca
        • Editore: Massimo Ravecca
        • Data di pubblicazione: 2013-04-09
        • Numero di pagine: 246 pages
        • Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo (Il Genio Vol. 1) Particolare libro:

            Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo (Il Genio Vol. 1)



            Gesù, Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti non solo ebbero un'intelligenza simile nel metodo, ma anche il loro volto nella vecchia tende a quello di Gesù, che assume valenza archetipa del volto del genio. La stessa Sindone contiene elementi speculari, inclusivi, ricorsivi. Al punto che non è chiaro se è un autoritratto miracoloso di Gesù alla maniera di Leonardo, o un ritratto di Gesù di Leonardo come icona. Il moltiplicarsi dell'immagine di un oggetto posto tra due specchi piani paralleli è una tipica situazione ricorsiva. Effetto ottico che i geni, in vari modi, ricreano nelle loro opere. Il Vangelo come non l'avete mai letto, le opere di Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti come non le avete mai guardate. Nel disegno di copertina sulla sinistra il profilo di Leonardo, al centro il volto della Sindone di Torino, e a destra il profilo di Michelangelo.


            Michelangelo. Grafia e biografia di un genio. Catalogo della mostra leggere un libro



            Michelangelo. Grafia e biografia di un genio. Catalogo della mostra


          • Autore: Lucilla Bardeschi Ciulich
          • Editore: Biblioteca di Via Senato
          • Data di pubblicazione: 2000
          • ISBN: 8887945004
          • Numero di pagine: 108 pages
          • Michelangelo. Grafia e biografia di un genio. Catalogo della mostra Particolare libro:

              Michelangelo. Grafia e biografia di un genio. Catalogo della mostra